FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Capo Verde - Burracona - Isola di Sal
Raccontaci
il tuo viaggio
a Capo Verde
 
Capo Verde Photo Gallery
Capo Verde Foto Gallery
Capo Verde Photo Gallery

Come arrivare a Capo Verde

Arrivare a Capo VerdeL'aeroporto internazionale dell'arcipelago è lo scalo Amilcar Cabral e si trova sull'Isola di Sal; chi giunge a Capo Verde lo fa atterrando su queste piste. L'aeroporto internazionale si trova a pochi chilometri dal litorale di Santa Maria che è raggiungibile grazie all'unica strada asfaltata di Sal.

Le altre isole dell'arcipelago - con l'esclusione di Brava e Santo Antao - dispongono comunque di scali utilizzati per i collegamenti interni. La compagnia aerea internazionale è la TACV che cura sia i collegamenti con l'estero che i voli tra le varie isole; nel primo caso i vettori nazionali sono affiancati da charter e voli di linea di alcune compagnie europee; il maggior numero di voli di linea sono operati dalla compagnia di bandiera portoghese TAP con collegamenti giornalieri verso tutta l'Europa via Lisbona.

Trasferimenti tra le isole di Capo Verde

Chi sceglie di visitare più di un'isola dell'arcipelago di capo Verde può spostarsi sia per mare che per via aerea. Tutte le isole di Capo Verde - ad eccezione di Brava e Santo Antao - hanno l'aeroporto e nel caso di voli interni i tempi di percorrenza non superano l'ora; i collegamenti sono curati dalla compagnia di bandiera TACV, che per queste tratte mette in vendita anche biglietti cumulativi, meno cari dei tagliandi singoli.
Altro mezzo di trasporto attraverso l'arcipelago è il traghetto - più conveniente ma meno confortevole rispetto all'aereo - le cui tratte sono gestite dalla Compagnia Nazionale di Navigazione; è necessario ricordare però che in caso di pessime condizioni atmosferiche i traghetti spesso non partono e che in ogni caso le acque dell'Oceano non sono mai particolarmente piatte.
Spostarsi a Capo Verde

Trasferimenti all'interno delle isole di Capo Verde

Mezzo di trasporto diffusissimo tra i locali, l'aluguer sta diventando assai comune anche tra i turisti, soprattutto perché molto economico; si tratta di una sorta di taxi collettivo che - come il più classico degli autobus - raccoglie i passeggeri strada facendo. Chi preferisce spostarsi in maniera più autonoma può prendere accordi su spostamenti e tariffe con il singolo tassista - se ne trovano parecchi fuori dagli aeroporti e dai porti - o noleggiare una macchina.

Capo Verde

Le isole

 

Vila do Farol

Lifestyle